RUSSIA
FRONTE RETRO

MONETA

DESCRIZIONE

1 KOPEKS

L’unità monetaria è il rublo diviso in 100 Kopeks, per molti decenni, il governo sovietico non ne permise la circolazione nei mercati esteri. Alla fine del 1991 il governo ne liberalizzò il cambio causando una pesante svalutazione della moneta. Il rublo continua a essere la moneta ufficiale in molte delle ex repubbliche sovietiche.

La struttura del sistema bancario russo è cambiata notevolmente dalla metà degli anni Ottanta. Negli ultimi anni dell’URSS le banche sussidiarie della Gosbank, la banca federale del paese, furono trasformate in banche commerciali, riorganizzate sotto la nuova Banca Centrale Russa, e divise in due tipologie: le banche che servono le aziende statali e quelle al servizio del settore privato. Solo dodici banche straniere hanno avuto il permesso per operare nel paese.

1 KOPEKS

2 KOPEKS

3 KOPEKS

5 KOPEKS

10 KOPEKS

20 KOPEKS

50 KOPEKS

1 RUBLO

1 RUBLO

5 RUBLI

10 RUBLI

20 RUBLI

50 RUBLI

100 RUBLI